Notizie

immagine I geni dei centenari

I geni dei centenari

La rivista Nature Aging ha identificato delle rare varianti genetiche legate alla longevità. Gli esperti dell'Albert Einstein College of Medicine di New York hanno confrontato il Dna di 515 centenari con quello di 500 anziani tra i 70 e i 95 anni, individuando rari geni protettivi nel primo gruppo. Potenzialmente, dunque, si potrebbero sviluppare dei farmaci anti-aging "ad ampio spettro", per colpire i meccanismi stessi dell'invecchiamento nel loro insieme.